Rinnovo Licenza di caccia

caccia3[1]

La licenza si rinnova alla scadenza del 6° anno a partire dalla data di rilascio; nel periodo di validità viene rinnovata automaticamente con il pagamento annuale della tassa di concessione governativa. Per la domanda di rinnovo, che deve essere presentata prima della scadenza del titolo, va prodotta la stessa documentazione prevista per il rilascio, ad eccezione della certificazione attestante l’abilitazione all’esercizio dell’attività venatoria, la certificazione relativa all’idoneità al maneggio delle armi e la dichiarazione di non essere stato riconosciuto “obiettore di coscienza”, oppure l’istanza di revoca dello status di obiettore, trasmessa all’Ufficio Nazionale per il servizio civile.

Si ricorda di provvedere al rinnovo in tempo utile (il rilasciato avverrà nel termine di 90 giorni da parte dei competenti Uffici di P.S.),  per il rinnovo  consegnare la documentazione a:

  • Se residente in un Comune dove è presente la Questura o un Commissariato della Polizia di Stato la documentazione necessaria andrà consegnata in uno degli uffici della Polizia di Stato prima citati;
  • Se residente in un Comune dove non è presente la Questura o un Commissariato della Polizia di Stato la documentazione necessaria andrà consegnata al Comando Stazione Carabinieri competente per territorio.

Alla domanda si deve allegare:

  • Domanda indirizzata al Questore della provincia di residenza (modulo scaricabile da questo sito);
  • Vecchio libretto licenza porto di fucile uso caccia;
  • Certificato medico idoneità può essere rilasciato da un medico AUSL, Militare, Vigili del Fuoco o Polizia di Stato, portare al seguito marca da bollo da € 16,00 che sarà applicata sul certificato – prima bisogna recarsi dal proprio medico curante e richiedere il certificato anamnestico – Si ricorda che il certificato rilasciato dai medici autorizzati AUSL, Militari, Vigili del Fuoco o Polizia di Stato hanno validità di 3 mesi dalla data di rilascio;
  • Nr. 2 fotografie (di cui una autenticata presso il comune di residenza);
  • Nr. 2 marche da bollo € 16,00 (una applicata sulla domanda e l’altra da allegare alla domanda poi sarà applicata sul nuovo libretto)
  • Versamento di € 1,27 sul C/C 2436 intestato a Tesoreria Provinciale dello Stato di Piacenza (per i residenti in provincia di Piacenza)causale: Costo Libretto Licenza Porto di Fucile uso caccia;
  • Versamento di € 173,16 sul  C/C 8003 Concessioni Governative;

N.B.: Se il libretto è scaduto da oltre 10 anni occorre il certificato di abilitazione all’uso delle armi che si richiede presso un Tiro a Segno Nazionale.-

Modulo domanda rinnovo Licenza Porto di Fucile

I commenti sono chiusi